6 – Maschera BATCHAM

6 – Maschera BATCHAM

Gruppo etnico: Bamileke

Provenienza: Camerun

Tipologia e descrizione oggetto: Questa possente maschera che prende il nome dalla regione in cui venne rinvenuta per la prima volta, è una delle più preziose e diffuse tra l’ampio gruppo dei Bamileke.
Utilizzata esclusivamente all’interno di alcune importanti società segrete come Msop, Kah e Troh veniva esposta in occasioni molto solenni, come l’intronizzazione di un nuovo sovrano o il suo funerale, è infatti simbolo di potere, gerarchia e regalità.
La maschera ricorda la forma di un trono, e al tempo stesso richiama un volto stilizzato, la fronte alta e lavorata finemente si apre in due ampie ali che convergono sugli occhi, a loro volta appoggiati su cavità che ricordano le narici di un naso posto tra gonfie guance, che terminano nella bocca dai denti stretti e esposti. Il capo è appoggiato su una struttura finale dove sono intagliate le forme della ciprea, la conchiglia sacra in molte culture africane.
La scultura è volutamente ambigua tra forme antropomorfe e zoomorfe e evoca l’immagine della testa di un ippopotamo dzetshe mentre emerge dalle acque del fiume.
Animale possente, e veloce allo stesso tempo, l’ippopotamo è simbolo di potenza, regalità e capacità di sopravvivere alle più diverse condizioni ambientali e climatiche è lo specchio del sovrano che deve apparire quieto per trasmettere sicurezza al popolo, ma allo tempo stesso se sfidato, deve essere in grado di guidare il suo regno in condizioni di crisi.

Dimensioni: 80x35x27

Stima minima: € 2500
Stima massima: € 3500
Prezzo di partenza: € 1000

COD: 302 Categoria:
X