FERRARI: DALLA COLLEZIONE DI DINO TAGLIAZUCCHI E FERNANDO GABELLINI - SABATO 4 MAGGIO 2024 - ORE 16

LUCIO

Al Grand Hotel Majestic (Già Baglioni) di Bologna, Giusti Aste propone una serie di selezionati lotti di Lucio Dalla, tra manoscritti, effetti personali, strumenti musicali del grande cantautore bolognese.

 Lucio Dalla nasce a Bologna il 4 marzo 1943, considerato da molti il maestro della sua generazione, è stato un cantautore, compositore, poli-strumentista e attore. Musicista formatosi nel jazz, si è inserito in vari generi musicali, collaborando con molti artisti di fama nazionale e internazionale, tra cui Francesco De Gregori, Zucchero, Mina, Gianni Morandi, Luciano Pavarotti, Sting, Ray Charles, Chat Baker e Woody Allen.

Quest’asta ripropone importanti cimeli che lo hanno accompagnato nella sua carriera, tra cui una bellissima agenda personale del 1967, periodo di lancio del cantautore bolognese; continuando poi con il suo primo mitico saxofono, usato sia nelle esibizioni jazz, ma anche durante le sue performance di musica leggera. Sono presenti ben quindici manoscritti originali, tra cui “Caruso”, che diventerà una delle canzoni italiane più vendute al mondo, consolidando il suo grande amore per la gente e la città di Napoli, tanto da avere un’amicizia duratura con il campione Diego Armando Maradona, di cui è presente in asta la maglia della nazionale Argentina con tanto di dedica al maestro.

La sua adorazione per il romanticismo del sud Italia, non gli farà comunque mai dimenticare la sua amata Bologna, dove sempre ritornerà, terra dei motori, che darà vita a inediti come “Nuvolari” e “Ayrton”, di cui quest’asta propone scritti e pensieri.

La maggior parte dei lotti presenti è già stata esposta alla mostra itinerante dedicata a Lucio Dalla, a Bologna, Pesaro e Roma dal titolo “E anche se il tempo passa” e al MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, durante la mostra “Lucio Dalla e il sogno di essere napoletano”.

Prezzo base:

400

X