L'ingenio delle lampade - Storia dell'illuminazione dal 1900 al 1990
Martedì 30 gennaio 2024 alle ore 15:00

Modena meets Misano

Ducati "Simplex" microcamera, 1950/1952

L'asta comincerà tra __ giorni e __ ore

Prezzo base: €1,000

Prezzo stimato: €1 300 - €1 600

Commissione per la casa d'aste: 23%

IVA: Solo su commissione

La Ducati Simplex e’ una "microcamera" con pellicola formato 35mm della quale veniva utilizzata una porzione verticale per ottenere un fotogramma 18x24mm.Prodotta in Italia dalle officine Ducati, le stesse che produrranno motociclette negli anni a venire, dal 1950 al 1952 in soli 2000 esemplari, gli ultimi esemplari prodotti venivano regalati a chi avesse acquistato una motocicletta. Derivante dal modello Ducati Sogno, con le stesse dimensioni ma semplificata, la Simplex non dispone di ottica intercambiabile e di telemetro per la messa a fuoco come la sorella maggiore ma di ottica fissa Ducati Etar 35mm f.3.5 con scala dei diaframmi da f.3,5 a f.16 e messa a fuoco su scala metrica.Otturatore meccanico con tendina in stoffa a scorrimento orizzontale e tempi di scatto da 1/25 di secondo ad 1/250 piu’ la posa B. (IMPORTANTE:L’OTTURATORE SCATTA SOLO CON OTTICA ESTRATTA ed e’ salutare caricare quest’ultimo prima di cambiare i tempi di scatto) Parte della sfortuna nelle vendite delle Ducati Sogno e Simplex fu dovuto al fatto di aver adottato un particolare rullino con la stessa altezza del 35mm ma molto piu’ stretto per essere inserito in queste microcamere.La poca diffusione di tali rulli assieme al prezzo piuttosto elevato di questi modelli decreto’ la fine stessa della produzione di apparecchi fotografici da parte della casa italiana.

Parte del ricavato verrà destinato all’ Associazione "Centro Dino Ferrari" ETS e contribuirà all’acquisizione di un nuovo Microscopio Elettronico, strumento all’avanguardia e di altissima precisione.

X